ANGST Bordighera 1887

L’HOTEL ANGST era considerato uno di più prestigiosi ed eleganti hotel in Europa tra il XIX e XX secolo ed è stato scelto come luogo di vacanza da peersonaggi del caalibro della regina Vittoria, Claude Monet, Jean Cocteau, Andrew Carnegie, e Louis Comfort Tiffany.
Nonostante l’attuale stato di abbandono, l’Angst è rimasto un simbolo per la Riviera Italiana, Bordighera, ed i turisti che visitano la zona.
Situato a soli 20 minuti dalla lussuosa Montecarlo e Sanremo, l’edificio è circondato dal paesaggio della riviera ligure, visibile a 360°, e da un romantico e lussureggiante giardino botanico.

L’edificio residenziale si svilupperà su circa 13.000 m² e 77 appartamenti di superficie variabile connessi attraverso 3 corpi scala con relativi ascensori ed una distribuzione ai piani che ricalca quella originale.
L’immobile avrà, oltre agli spazi comuni esterni, una prestigiosa lobby con uno scalone principale storico e due saloni monumentali al piano nobile.

TOTALE APPARTAMENTI: 77

Quadrilocali o più: 12
Trilocali: 48
Bilocali: 17

Un Edificio Di Pregio

Vivere all’interno dell’ANGST significa far parte di una elite che ha radici antiche. La sua storia, i personaggi che l’han vissuto e gli interni pregiati ne fanno un luogo assolutamente esclusivo ed unico al mondo.
Il recupero degli spazi comuni e dei giardini storici punta,in un’ottica per lo più conservativa, a mettere in luce il lusso che apparteneva a questi spazi sin dalla loro costruzione.

Il Mare, i Giardini, La Luce

Ogni casa è disegnata pensando alla splendida vista sul mare o sul paesaggio circostante e, grazie alla posizione dell’edificio, molto in alto rispetto al contesto, tutte le stanze saranno inondate di luce, il blu del mare ed il verde delle palme, incorniciati dalle finestre alte, sono i colori di base della palette degli interni.

Reinterpretare La Storia

La prima intenzione nel design degli spazi è quella di cercare di reinterpretare lo stile originale dell’edificio in chiave contemporanea. Non vogliamo riprodurre un’epoca ma sicuramente farla percepire con l’uso dei materiali (metalli, marmi, legni) e dei dettagli rivisitati.

Quattro Mood

Per gli appartamenti abbiamo ideato e sviluppato quattro proposte, che, sempre rispettando il tema della reinterpretazione dell’antico, corrispondano a quattro diverse atmosfere. Li abbiamo nominati come le principali specie di palme esistenti nel giardino dell’ANGST: “Washintonia”, “Jubaea”, “Phoenix” e “Livistona”. A ciascuno di questi corrisponde una ricerca sui materiali, sulle forme e sugli arredi.

Qualità degli Ambienti

Il nostro scopo è quello di creare degli appartamenti lussuosi, confortevoli e senza tempo, utilizzando materiali naturali e durevoli e disegnando ogni dettaglio con attenzione. La qualità degli spazi e dell’architettura è messa al primo posto.